La storia

La storia: dove l'avventura ha avuto inizio.


La nostra esperienza nella creazione di articoli fatti con Vele riciclate nasce direttamente sul campo, ovvero attraverso il lavoro in veleria, settore in cui l’artigianato e la manualità la fanno ancora da padroni.

 


Nel Febbraio 2010 la tempesta Xynthia sconvolge il centro della costa atlantica francese, colpendo duramente il litorale della regione Charente-Maritime da La Rochelle a Bordeaux.


La veleria Incidences con base a La Rochelle nella notte della tempesta è invasa da 1.30m d’acqua di mare mista a fango, subisce danni ingenti alle attrezzature e ai materiali.


Trovandoci in loco per motivi di lavoro, decidiamo il recupero di una parte dei tessuti destinati al macero. Gran parte delle membrane e del dacron destinati alla fabbricazione di vele nuove risulta inservibile dopo esser stato sommerso dalla fanghiglia. Vedendo riempirsi interi cassonetti di questi materiali abbiamo deciso di impegnarci in una piccola operazione di salvaguardia ambientale.


Parte dei tessuti che apparivano inservibili sono stati recuperati: ripuliti, lavati e asciugati hanno riacquistato il loro aspetto. I migliori tessuti per la produzione di vele per le grandi regate oceaniche – come quelli per i maxi trimarani Groupama e Banque Populaire – acquisiscono nuove forme, diventando così i punti di forza nella nostra produzione di accessori.